Che cos’è l’endoscopia? Come può aiutare il nostro amico a quattro zampe? Quando e perché è richiesta? A chi rivolgersi?

L’endoscopia (dal greco èndon  “dentro, interno” e skope “osservazione) è una procedura medica che permette di osservare, grazie agli endoscopi,  gli organi cavi e altre parti del corpo senza dover ricorrere all’esplorazione chirurgica classica.

Con un endoscopio riusciamo ad osservare, e dove necessario intervenire, su apparati quali: gastroenterico, respiratorio, urogenitale, naso e orecchie.

L’endoscopia richiede che il paziente sia sottoposto a sedazione o ad anestesia generale e, in base alla manualità, può avere una durata di tempo variabile.

La procedura è MININVASIVA, le complicazioni sono rare, il dolore e l’eventuale tempo di ricovero ridotti al minimo, per cui una volta sveglio il vostro pet POTRA’ SERENAMENTE TORNARE A CASA CON VOI.

ECCO QUI ALCUNE DELLE PIU’ FREQUENTI SITUAZIONI CHE RICHIEDONO UNA ENDOSCOPIA

Quando l’appetito è capriccioso, oppure c’è disappetenza o nausea, o sintomi come vomito o diarrea e magari un evidente dimagramento, la cosa più opportuna è cercare di capire quali sono le cause che stanno generando il mal funzionamento del sistema gastrointestinale.

Starnuti, rumori respiratori, scolo nasale, tosse e difficoltà alla respirazione sono tutti sintomi che mostrano un problema all’apparato respiratorio.

Difficoltà a urinare o urinazione frequente e sangue nelle urine sono testimoni di un problema dell’apparato urologico.

Scolo vaginale, difficoltà alla monta e dolore sono segni di disturbi dell’apparato genitale.

Testa inclinata da un lato oppure scuotimento della testa stessa o dolore alla palpazione sono tutti segni di un problema alle orecchie.

Individuare e capire il problema è il primo passo che garantisce al nostro animale il percorso terapeutico più adatto a lui. Agendo tempestivamente ed in modo preciso permetteremo un rapido recupero di salute.

L’endoscopia è una procedura specialistica e come tale deve essere eseguita da personale addetto specializzato.

Ogni esame endoscopico è preceduto da una visita specialistica che consentirà al clinico di inquadrare meglio il problema del vostro animale proponendo l’iter diagnostico più adeguato.